Attestato di Prestazione Energetica

14.02.2017

L'attestato di Prestazione Energetica anche se per il cittadino può essere un obbligo a cui non voler adempiere è necessario in quanto si può incorrere ai sensi dell'art. 6 del D.Lgs. 192/2005 ad una sanzione amministratica da € 3.000,00 a € 18.000,00.  La sanzione è da euro 1.000 a euro 4.000 per i contratti di locazione di singole unità immobiliari e, se la durata della locazione non eccede i tre anni, essa è ridotta alla metà. Il pagamento della sanzione amministrativa non esenta comunque dall'obbligo di presentare la dichiarazione o la copia dell'attestato di prestazione energetica entro quarantacinque giorni.

Ai sensi dell'art. 6 del D.Lgs. 192/2005 l'attestato di prestazione energetica degli edifici è rilasciato per edifici o le unità immobliari costruiti, venduti o locati ad un nuovo locatario e per gli edifici delle pubbliche amministrazioni. Gli edifici di nuova costruzione e quelli sottoposti a ristrutturazioni importanti, sono dotati di un attestato di prestazione energetica prima del rilascio del certificato di agibilità. Nel caso di nuovo edificio, l'attestato è prodotto a cura del costruttore, sia esso committente della costruzione o società di costruzione che opera direttamente. Nel caso di attestazione degli edifici esistenti, ove previsto dal decreto, l'attestato è prodotto a cura del proprietario dell'immobile.

Nel caso di vendita, di trasferimento di immobili a titolo gratuito o di nuova locazione di edifici o unità immobiliari, ove l'edificio o l'unità non ne sia già dotato, il proprietario è tenuto a produrre l'attesto di prestazione energetica al potenziale acquirente o al nuovo locatario all'avvio delle rispettive trattative e consegnarlo alla fine delle medesime; in caso di vendita o locazione di un edificio prima della sua costruzione, il venditore o locatario deve fornire evidenza della futura prestazione energetica dell'edificio e produce l'attestato di prestazione energeticaentro giorni quindici dalla richiesta di rilascio del certificato di agibilità.

L'Attestato di Prestazione Energetica quindi non è solo un "foglio di carta" ma bensì uno strumento essenziale per determinare l'efficienza energetica dell'immobile e stabilirne così la classe.
Si può considerare l'attestato coma la carta d'identità energetica della tua abitazione. E' bene precisare che la classe energetica non inficia sul valore dell'immobile.

Contattami senza nessun vincolo per richiedere un preventivo. soluzione per dotare la tua casa della documentazione secondo normativa regionale vigente e senza incorrere nelle sanzioni.